Vai alla Home Page
18 agosto 2018
   
 
LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE
 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 
SAPERE DOVE E COME
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PER GLI OPERATORI
 
PER LE IMPRESE E I FORNITORI
 
COMUNICATI STAMPA
 
 
 
CUP - Centro unico di prenotazione
 
URP - Ufficio relazioni con il pubblico
 
Numeri verde
 
Sportello virtuale
 
Guide ai servizi
 
Percorsi assistenziali
 
Carta sanitaria elettronica
 
 
 

 

 
 
SAPERE DOVE E COME > Come fare per > C come Carta Sanitaria Elettronica 
 
Certificazione di idoneità fisica
 
 
Cambiano le regole per la certificazione dell’idoneità fisica per le attività sportive. Con l’approvazione del Decreto, del “Fare” del 9 agosto 2013 (articolo 42 bis), e secondo la normativa regionale vigente (Legge regionale 35/2003).
 
Chi NON deve presentare il certificato di idoneità fisica
chi pratica attività sportiva ludico-ricreativa o amatoriale. Vale a dire fitness, body building, ed altre attività fisiche in palestra, nuoto in piscina, danza, ginnastica presciistica, attività motorie nelle scuole materne ed elementari, ginnastica formativa in età pediatrica, ginnastica per anziani, manifestazioni sportive della durata di un giorno, tornei aziendali, ecc. (svolte da non tesserati e che quindi non partecipano a gare o manifestazioni sportive di Federazioni o Enti di promozione).
Pertanto, i titolari di palestre, piscine e strutture sportive dove si svolgono questo tipo di attività non sono più tenuti a richiedere ai frequentatori il certificato di idoneità fisica.
 
Chi deve presentare il certificato di idoneità fisica
· chi pratica attività sportiva non agonistica. Vale a dire l’attività svolta esclusivamente come tesserati di Federazioni sportive affiliate al Coni o agli Enti di promozione sportiva, finalizzata a partecipare a campionati e gare ufficiali, compresi i Giochi della Gioventù; oppure per le attività parascolastiche organizzate dalle scuole (sono escluse dall’obbligo del certificato le lezioni di Educazione fisica).  In questo caso, il certificato viene rilasciato dal medico o dal pediatra di famiglia, dal medico dello sport;

· chi pratica attività sportiva agonistica. In questo caso, lo sportivo deve rivolgersi alla propria società sportiva che provvederà a contattare la Medicina dello Sport della Asl 9, oppure agli ambulatori di medicina sportiva accreditati.
 
ATTENZIONE: il certificato di idoneità fisica all’attività sportiva, viene rilasciato per le attività e con le modalità sopra indicate. Se invece è il titolare di una struttura in cui si svolgono attività sportive ludico-ricreative a richiedere una certificazione per fini assicurativi (volontaria e non obbligatoria), in quel caso si tratta di una attestazione del medico, o del pediatra di famiglia, sullo stato di salute del paziente e non di un certificato di idoneità sportiva.
Medicina dello Sport della Asl 9 - Grosseto, presso la sede di Villa Pizzetti – telefono 0564.485573
 
 
 
 
 
 
Posta elettronica certificata
 
Decertificazione adempimenti
 
 
Scuola di robotica di Grosseto
 
 
Monitoraggio tempi di attesa Albo on line Avvisi aziendali Operazione trasparenza Privacy
 
 
HOME  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO  -  URP  -  PRIVACY  -  NOTE LEGALI  -  ELENCO SITI TEMATICI            CREDITS
 
SEDE LEGALE: via Curtatone, 54 Arezzo 52100 Arezzo P.I. e C.F.: 02236310518
SEDE OPERATIVA GROSSETO: via Cimabue, 109 58100 Grosseto centralino: 0564 485111
PEC: ausltoscanasudest@postacert.toscana.it