Vai alla Home Page
24 novembre 2017
   
 
LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE
 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 
SAPERE DOVE E COME
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PER GLI OPERATORI
 
PER LE IMPRESE E I FORNITORI
 
COMUNICATI STAMPA
 
 
 
CUP - Centro unico di prenotazione
 
URP - Ufficio relazioni con il pubblico
 
Numeri verde
 
Sportello virtuale
 
Guide ai servizi
 
Percorsi assistenziali
 
Carta sanitaria elettronica
 
 
 

 

 
 
SAPERE DOVE E COME > Percorso Nascita - Carta dei Servizi 
 
Passo 1: Il libretto - ricettario regionale
 
 
La donna in gravidanza, al momento del ritiro del libretto, dovrà presentare al personale ostetrico:
  • un proprio documento di riconoscimento;

  • la tessera sanitaria;

  • un test di gravidanza di laboratorio su sangue o su urine, opppure una certificazione medica od ecografica che attesti lo stato di gravidanza;

  • il documento STP (straniero temporaneamente presente) per le donne straniere che non sono in possesso di tessera sanitaria.

Il ritiro del libretto rappresenta il contratto per la presa in carico della donna, da parte dell'ostetrica, nel percorso nascita. Pertanto solo in casi ecccezionali, il libretto potrà esssere consegnato ad una persona con delega.

 

Il giorno dell'appuntamento l'ostetrica provvederà a:

  • l'arruolamento della donna nel percorso;

  • consegnare la cartella ed il libretto – ricettario della gravidanza

  • raccogliere i dati necessari e trascriverli nella cartellina della gravidanza

  • calcolare l'epoca gestazionale mediante primo giorno dell'ultima mestruazione e calcolare l'epoca presunta del parto;

  • informare che le ricette del libretto possono essere firmate e timbrate sia dal proprio medico di medicina generale che, in alternativa, dal proprio ginecologo della struttura pubblica;

  • consegnare ed illustrare il materiale informativo (Guida al Percorso Nascita)

  • Prendere appuntamenti per la 1° fase test combinato con counselling/prelievo e 2° fase test combinato con ecografia e consulenza prenatale;

  • informare come e dove potranno essere eseguiti i primi esami ematochimici;

  • informare che l'attestato di gravidanza contenuto nel libretto deve essere firmato dal ginecologo

 
 
 
 
 
 
Posta elettronica certificata
 
Decertificazione adempimenti
 
 
Scuola di robotica di Grosseto
 
 
Monitoraggio tempi di attesa Albo on line Avvisi aziendali Operazione trasparenza Privacy
 
 
HOME  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO  -  URP  -  PRIVACY  -  NOTE LEGALI  -  ELENCO SITI TEMATICI            CREDITS
 
SEDE LEGALE: via Curtatone, 54 Arezzo 52100 Arezzo P.I. e C.F.: 02236310518
SEDE OPERATIVA GROSSETO: via Cimabue, 109 58100 Grosseto centralino: 0564 485111
PEC: ausltoscanasudest@postacert.toscana.it