Vai alla Home Page
24 novembre 2017
   
 
LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE
 
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 
SAPERE DOVE E COME
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PER GLI OPERATORI
 
PER LE IMPRESE E I FORNITORI
 
COMUNICATI STAMPA
 
 
 
CUP - Centro unico di prenotazione
 
URP - Ufficio relazioni con il pubblico
 
Numeri verde
 
Sportello virtuale
 
Guide ai servizi
 
Percorsi assistenziali
 
Carta sanitaria elettronica
 
 
 

 

 
 
SAPERE DOVE E COME > Come fare per > A come Assistenza Protesica 
 
Assistenza Odontoiatrica
 
 
La Regione Toscana con la DGRT n. 426/2014  ha  avviato  un percorso di sviluppo dell’offerta pubblica di prestazioni odontoiatriche con l’obiettivo di garantire l’erogazione di tali prestazioni come livello essenziale di assistenza regionale attraverso le strutture del SSR ed in particolare favorire l’accesso   alle cure da parte dei cittadini toscani, con particolare riferimento alle fasce più deboli in relazione all’età o alle condizioni socio-economiche.
L’Azienda USL9 ha proposto un progetto per migliorare i percorsi di accesso e incrementare l’offerta.
 
1- COME SI ACCEDE ALLE CURE ODONTOIATRICHE
Non è necessaria la ricetta medica ma l’accesso  è subordinato alla prenotazione per visita specialistica presso gli sportelli CUP o tramite il call center al numero verde  800 500 483. Successivamente alla visita  viene compilato il PIANO DI CURA tramite il quale l’odontoiatra garantisce le prestazioni appropriate e gli appuntamenti successivi.
 
2 - CHI HA ACCESSO ALLE PRESTAZIONI IN REGIME DI ESENZIONE?
I cittadini  residenti nella Regione Toscana / Umbria che dimostrano di essere in condizione di vulnerabilità sociale e o sanitaria e che rispondono ai requisiti sotto indicati:
A - vulnerabilità sociale:

> utenti con reddito fiscale familiare / ISEE dell’anno precedente fino a € 8.000,00 euro

 

B - vulnerabilità sanitaria:

> Soggetti con handicap a rischio clinico valutato dallo specialista o in situazioni di gravità (art.3 Legge 104/92) e i soggetti portatori delle seguenti patologie:
>   Patologie rare che l’odontoiatra certifica essere collegate alle problematiche odontoiatriche
>   Cardiopatie Congenite ed Acquisite (cod. 002/745 – 746)
>   Coartazione Aortica (cod. 002.447.1)
>   Endocardite Batterica Subacuta (cod. 002.397)
>   Endocardite Batterica Cronica (cod. 002.397)
>   Cirrosi Epatica (cod. 008.571.5)
>   Colite Ulcerosa (cod. 009.556)
>   Leucemia Linfatica acuta e cronica (cod. 048.204)
>   Leucemia Mieloide acuta e cronica (cod. 048.205)
>   Mieloma Multiplo (cod. 048.203)
>   Trisomia 21 (cod. 051.000)
>   Infezioni da HIV (cod. 020.042;020.42 + 079.53; 020.V08)
>   Pazienti in trattamento radioterapico per neoplasie del distretto cefalico.
 
Quali documenti devono essere  presentati in caso di vulnerabilità?
PER LA VULNERABILITÀ SOCIALE: autocertificazione su modello dell’ASL n. 9
PER LA VULNERABILITÀ SANITARIA: attestazione di esenzione per patologia, o certificazione della Commissione invalidità civile attestante handicap grave, certificato di specialista struttura pubblica nel caso di trattamenti radioterapici.
 
 Le prestazioni garantite sono: Assistenza odontoiatrica; Assistenza protesica; Assistenza ortodontica ai bambini (fino a 14 anni) con gravi problemi di masticazione (indice I.O.T.N di 4° o 5° grado che rientrano nelle fasce economiche degli aventi diritto)
 
3. QUALI PRESTAZIONI SONO ASSICURATE AGLI ALTRI CITTADINI?
E’ garantita a tutti la VISITA ODONTOIATRICA, che rientra nei Livelli Essenziali di Assistenza, ma ai soli fini diagnostici.
Salvo le condizioni di vulnerabilità sociale o sanitaria  le ulteriori prestazioni odontoiatriche sono assicurate ai cittadini  toscani/umbri con reddito superiore ai 14.000 EURO dietro  pagamento del ticket  su un elenco di prestazioni  definite (dal codice  89.7 al cod. 76.2 dell’allegato b. Delibera 496/2014), oppure - se non indicate nell’elenco  - dietro pagamento dell’intera tariffa.
I cittadini non residenti nella Regione Toscana, pagano l’intera tariffa fatta eccezione per la visita odontoiatrica (pagamento ticket, salvo i casi di esenzione)
 
4. COME VIENE GARANTITA L’URGENZA ODONTOIATRICA?
E’  garantita alla generalità dei cittadini,compresi gli stranieri temporaneamente presenti (STP) e Europei non iscritti (ENI). Il trattamento dell’ urgenza odontoiatrica – presso il Pronto Soccorso -   si risolve in un’unica seduta e comprende il trattamento del dolore. Il Medico di Pronto Soccorso, dopo il trattamento indicherà l’eventuale necessità di visita specialistica urgente, che l’utente dovrà prenotare a CUP.
Le prestazioni sono soggette alla compartecipazione alla spesa, se prevista.

LE STRUTTURE AMBULATORIALI DI EROGAZIONE
   (cliccare sulla zona interessata)
 

 

Zona Colline dell’Albegna

 

Zona Amiata Grossetana


Zona Grossetana

 
 
Allegati:
Locandina
Brochure
Urgenze odontiatriche
 
 
 
 
 
Posta elettronica certificata
 
Decertificazione adempimenti
 
 
Scuola di robotica di Grosseto
 
 
Monitoraggio tempi di attesa Albo on line Avvisi aziendali Operazione trasparenza Privacy
 
 
HOME  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO  -  URP  -  PRIVACY  -  NOTE LEGALI  -  ELENCO SITI TEMATICI            CREDITS
 
SEDE LEGALE: via Curtatone, 54 Arezzo 52100 Arezzo P.I. e C.F.: 02236310518
SEDE OPERATIVA GROSSETO: via Cimabue, 109 58100 Grosseto centralino: 0564 485111
PEC: ausltoscanasudest@postacert.toscana.it